EikonCultureVisualReflections

 

L'8 Novembre, in Myanmar si terranno elezioni storiche. A Giugno, il presidente cinese Xi Jinping ha ospitato il premio Nobel Aung San Suu Kyi a Pechino, reduce da 15 anni di arresti domiciliari e 27 anni di lotte. Il generale Aung San era un eroe nazionale che aveva liberato il Myanmar dal dominio coloniale britannico e sua figlia, Aung San Suu Kyi, era amata da tutti per i sacrifici per il suo popolo. La sua lotta è stata documentata da fotografi come Pyay Kyaw Myint, Aung Pyay e Minzayar.

 

HOME